Now Farmacia logo

Farmacia S. Antonio, Verona

farmacia

Spazio…. ultima frontiera per la farmacia S. Antonio super tecnologica dal cuore umano!

Rinnovare e innovare per offrire un’immagine sempre più professionale alla farmacia

La Farmacia San Antonio di Verona è presente sul territorio dal 1949, ha sempre lavorato con passione e professionalità. Per questo motivo, quest’anno ha deciso di alzare l’asticella rinnovando la farmacia puntando sulla ristrutturazione dei locali con l’inserimento dell’automazione, sull’incremento dell’esposizione degli assortimenti e sulla realizzazione di una cabina dedicata ai servizi, il tutto con un’immagine completamente nuova che include lo studio del logo che diventa un vero e proprio brand.

Da logo a brand

La farmacia non ha mai avuto un vero e proprio logo, ma solo la classica insegna esterna con il nome. Si è deciso di puntare anche su questo aspetto e, a partire dalle iniziali del nome, la S e la A, è stato realizzato dai nostri grafici un logo che si trasforma in un autentico brand. La A di Antonio incrocia La S e l’ansa superiore è stata trasformata nella testa del serpente, come compare nella raffigurazione di etichette trovate su alcuni flaconi appartenuti alla farmacia. Il logo, particolarmente riconoscibile, è caratterizzato dal colore verde; colore che è diventato l’elemento principale utilizzato anche all’interno dello spazio della farmacia.

Immagine tecnologica e raffinata

La farmacia è radicalmente cambiata: ha un’immagine tecnologica e raffinata rispetto a quella che aveva in precedenza, anche grazie a una scelta di colori, materiali e finiture che dimostrano in tutto e per tutto lo stare al passo con i tempi.

È stata scelta una pavimentazione in resina e un controsoffitto realizzato con particolari pannelli in fibra di legno, verniciati di verde, il filo conduttore del nostro progetto. Rispetto al tradizionale cartongesso, questi pannelli hanno caratteristiche tecniche che contribuiscono ad esercitare un controllo acustico dell’ambiente e regolano le caratteristiche termo igrometriche dello spazio.

Millimetrica organizzazione degli spazi

Il nuovo layout espositivo della Farmacia S. Antonio è stato una vera sfida per gli architetti Visual Merchandiser di Now Progetto Farmacia che hanno dovuto realizzare un progetto in soli 50 mq tra area di vendita e back office. L’inserimento dell’automazione Gollmann ha permesso di recuperare spazio nell’area vendita e trasmettere sin dall’ingresso la rinnovata immagine della farmacia in quanto è evidente il percorso del prodotto dal robot alle mani del farmacista.

Uno degli elementi più interessanti dal punto di vista progettuale è l’inserimento di una serie di porte che dividono lo spazio a seconda delle funzioni in esso racchiuse. La porta che conduce al retro della farmacia è caratterizzata da una grafica che riproduce a grande scala il logo; la seconda porta delimita la cabina dei servizi e, infine, la porta inglobata nell’arredo consente alla farmacia di accedere al passa farmaco durante le giornate di turno, quest’ultima porta accoglie anche il GO.visual.

La volontà è stata quella di ottenere un’organizzazione spaziale diversa, meno statica rispetto alla farmacia precedente, una maggiore efficacia espositiva nella quale è più facile individuare le aree funzionali all’interno dello spazio. In una superficie così ridotta, si è riusciti comunque ad articolare una serie di funzioni, tra cui:

  • La cabina dei servizi: uno spazio raccolto e organizzato in cui è possibile fare analisi ed esami; attività che prima venivano eseguite in un angolo all’interno della farmacia, sotto gli occhi di tutti.
  • Il retro banco: alle spalle dei banchi che si trovano a destra, è disposto ed organizzato un retro banco dedicato alle categorie quali: medicazione, cura del piede, dolore e analgesia le categorie di consiglio. In precedenza il retro banco era rappresentato dalle cassettiere.
  • Category digitale GOvisual: un vero moltiplicatore degli spazi espostivi e strumento fondamentale per comunicare in modo puntuale i servizi e le attività della farmacia. La struttura che supporta il GO.visual è un pannello su ruote che permette di accedere al passafarmaco. Il GO.visual si trova nell’area a libero servizio in prossimità del banco così che i farmacisti possano interagire facilmente sia con il device che con i clienti.

35 mq ad alta redditività con strutture espositive studiate ad hoc

I nuovi arredi sono stati studiati per rispondere in maniera funzionale alla nuova disposizione degli assortimenti che fanno parte delle 7 Business Unit: Cura&Bellezza, family, integratori, automedicazione, stagionalità, fitoterapia, alimentazione. I category realizzati hanno reso i prodotti facilmente individuabili sia dal farmacista che dal cliente.

Le strutture espositive vanno dalle più tradizionali scaffalature su cremagliera per l’assortimento relativo alla cura e bellezza, situato di fronte all’ingresso con forte impatto nell’accoglienza della clientela, fino ad arrivare ad una scaffalatura realizzata con elementi dogati, alle spalle dei banchi cassa, con ripiani e ganci per prodotti in appoggio e in appenderia. A tutto ciò si aggiunge un espositore studiato ad hoc per l’assortimento degli integratori e fitoterapia, dotato di un elemento scorrevole in grado di evidenziare il prodotto che il farmacista vuole consigliare, facendo sì che l’attenzione del cliente si concentri sul prodotto specifico per le proprie esigenze.

farmacia
farmacia

L’area vendita accoglie i clienti con tre postazioni, con una nuova collocazione rispetto alla farmacia precedente. In corrispondenza dei banchi sono state inserite una serie di mensole in lamiera verniciata che hanno da un lato una funzione estetica, alleggerendo lo spazio, e dall’altro una funzione espositiva e comunicativa. I prodotti esposti su queste piccole strutture catturano l’attenzione del cliente con temi ed esigenze ben precisi, evidenziati da una comunicazione articolata su due aspetti: il ricorrere del logo, disposto non solo sui banchi ma anche sopra all’area dedicata alla cura e bellezza e nell’area degli integratori, ma anche sulle mensoline a mezza luna. Si tratta di supporti magnetici che si adattano alle mensoline e che possono essere cambiati e modificati, seguendo la stagionalità.

farmacia

Luce naturale a integrazione di quella artificiale

Grazie alla realizzazione di nuovi serramenti, compreso quello di ingresso completamente vetrato, e recuperati i sopra luce che precedentemente erano coperti dal controsoffitto, vi è un’abbondanza di luce naturale che si integra perfettamente a quella artificiale adeguatamente distribuita. Sopra il banco difronte all’ingresso è stata collocata una lampada, elemento decorativo di arredo, in cemento verde, per riprendere il colore principale declinato all’interno della farmacia, che aiuta a caratterizzare esteticamente la postazione che si trova in ingresso.

farmacia

L’esterno della farmacia

Il cliente, guardando dall’esterno, può cogliere da subito le novità: la diversa collocazione dei banchi che distribuisce la clientela in modo diverso, la presenza dell’automazione e delle due chiocciole collocate agli estremi della farmacia, che consentono ai farmacisti di ricevere il prodotto direttamente al banco senza abbandonare il cliente, continuando la propria operazione di consiglio. Questi elementi a spirale, caratterizzano in maniera marcata lo spazio interno della farmacia e sottolineano il salto di qualità fatto dalla farmacia, passando da un approccio tradizionale garantito dalla cassettiera alle spalle del banco ad un approccio dinamico e innovativo garantito dalla nuova tecnologia Gollmann.

Inoltre, sempre in ottica servizio la farmacia si è dotata di un distributore automatico attiva 24 ore su 24, collegato all’automazione. Il cliente che non entra in farmacia o che non può usufruire dei servizi durante gli orari di apertura, può sfruttare la presenza di questo strumento per acquistare o ritirare i prodotti già prenotati.

farmacia

Articoli correlati

Lay out
Progetti Nowfarmacia

Farmacia Castel di Leva, Roma

Facciamo ordine nell’area espositiva ridefinendo i category e la comunicazione Il Lay out espositivo Dopo 6 anni dall’apertura, la farmacia delle dottoresse Silvia e Marilena

Continua a leggere